Patrimonio residenziale, la proposta di Romeo gestioni per Roma

Quando si affronta l’argomento degli alloggi pubblici immediatamente arrivano i dati relativi ai prezzi degli affitti e alla carenza di immobili a costi accessibili.

Fino a ottobre 2014 Romeo Gestioni ha l’incarico di occuparsi del patrimonio pubblico di Roma e ha appena presentato un piano per ottimizzare le dismissioni di una parte dei 29.588 beni immobiliari di proprietà del Comune, e d’altra parte valorizzare gli altri per poterne trarre più risorse.

Read More

Romeo Gestioni propone un piano dismissioni al Comune di Roma

Nonostante i progetti presentati da Romeo Gestioni per aiutare il Comune a risparmiare e recuperare somme da investire nei servizi più urgenti per i cittadini, a Roma tutto sembra essersi fermato.
Ci si riferisce al blocco riguardante l’alienazione di ben 600 edifici di proprietà comunale, una cessione annunciata già lo scorso autunno legata al decreto Salva-Roma e progettata per impedire l’aumento delle imposte locali Irpef e Imu-Tasi.

Di quali stabili si tratta? Si tratta di uffici comunali in via Del Corso, appartamenti in zona Colosseo e Fontana di Trevi, negozi in altre parti prestigiose del centro storico affittati a prezzi fuori mercato, infatti il Comune guadagna ogni anno 60.000 euro da quelli residenziali e circa 130.000 euro da quelli adibiti a terziario.

Read More

Alfredo Romeo esamina il vademecum dell’Agenzia del Demanio

La normativa che riguarda la gestione degli immobili pubblici è molto complessa e richiede una disamina attenta, utile per comprendere cosa si può fare in concreto per valorizzare quei beni che gli amministratori pubblici hanno il dovere di ottimizzare, poiché occorre evitare sprechi e costi eccessivi in una fase difficile soprattutto per gli Enti Locali.

Alfredo Romeo ha segnalato la pubblicazione del vademecum “Politiche e strumenti per la valorizzazione economica e sociale del territorio attraverso il miglior utilizzo degli immobili pubblici” da parte dell’Agenzia del Demanio, un documento essenziale per professionisti privati e per chi lavora nel settore pubblico, poiché include l’intera normativa sugli immobili pubblici tra cui le leggi che prevedono la costituzione di veicoli finanziari e societari per accrescere il valore degli immobili.

Read More

Alfredo Romeo avvia un grande piano di dismissioni immobiliari

C’è un clima nuovo a Napoli e questo nuovo accordo sembra confermarlo: si tratta del più grande piano di dismissioni immobiliari in Italia, secondo l’assessore Tuccillo che ha condotto la lunga trattativa.

Nel dettaglio si parla nuovamente del patrimonio pubblico che sarà gradualmente venduto, una serie di edifici da Scampia al rione Traiano che daranno ossigeno alle casse del Comune (ben 100 milioni di euro sono previsti, oltre al gettito dell’Imu) e consentiranno al contempo di saldare il debito con Romeo Gestioni, ente che finora si è occupato di tutti gli alloggi popolari.

L’impresa di Alfredo Romeo ha accettato l’accordo e ha aggiunto un progetto di riqualifica che fa molto comodo anche all’amministrazione: il rifacimento dell’Antica Dogana, un vero e proprio “regalo” che Romeo fa alla propria città, un gesto che porterà ricchezza, valore aggiunto e soprattutto un modello gestionale che si auspica farà proseliti. Il sindaco De Magistris dichiara che Romeo dovrà dimostrare di essere all’altezza della giunta, ed è senza dubbio soddisfatto dell’esito positivo, che ha sbloccato una situazione difficile che impediva un concreto miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini.

Alfredo Romeo fa un regalo a Napoli[slideshare id=12500877&w=477&h=510&sc=no]
View more documents from Alfredo Romeo
BACK